Home » DIARIO LUDICO » PAGINE DI GIOCO » 8-16 Maggio 2017 Scacchi Dinamico a Bollengo

8-16 Maggio 2017 Scacchi Dinamico a Bollengo

 - associazione Cor et Amor Scacchi Dinamico a Bollengo con la 1° e la 2° della scuola primaria 12 Immagini

Il Comune di Bollengo, la Scuola Primaria di Bollengo e l'Associazione Culturale Cor et Amor hanno organizzato e sviluppato un progetto ludico di continuità scuola-famiglia, rivolto ai bambini frequentanti la scuola primaria locale,

 centrato sul gioco degli Scacchi Dinamici. L'iniziativa prevede 3 momenti: il primo, a scuola, rivolto ai soli bambini, divisi per classi, duranti il quale viene loro spiegato come si gioca a Scacchi Dinamico, il secondo rivolto alle singole classi in cui i bambini condividono, giocando coi i propri genitori, il gioco imparato a scuola ed il terzo in cui le famiglie di tutte le classi giocano insieme, confrontandosi. Le classi 1° e 2° hanno già svolto il primo e secondo momento, con un bel riscontro sia a scuola che con le famiglie. La insegnanti hanno partecipato attivamente alla realizzazione del progetto. L'attività ludica svolta con genitori e bambini é stata per tutti entusiasmante, bambini e genitori hanno giocato insieme divertendosi, confrontandosi e trascorrendo del tempo giocoso insieme. A condurre gli incontri Luca Nardi dell'Associazione Culturale Cor et Amor, laureato in scienze motorie ed allenatore dei Giochi della Gentilezza; anche scacchi dinamico é considerato un Gioco della Gentilezza in quanto allena l'attenzione nel gioco, la collaborazione tra giocatori, le parole gentili.  Tra gli obiettivi del progetto: creare una continuità didattica tra scuola e famiglia, consentire alle famiglie dei bambini di conoscersi, lasciare un bel ricordo nel cuore dei partecipanti di un'esperienza di gioco condivisa tra genitori e bambini. Il 3° momento, rivolto a tutte le famiglie della scuola primaria é previsto per Sabato 3 Giugno al pomeriggio. Grazie al Sindaco Sergio Ricca ed alle insegnanti della primaria di Bollengo per avere creduto e dato fiducia al progetto e grazie a bambini e genitori per la partecipazione. 

Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Culturale Cor et Amor 

commenti (0)